BERI Emiliano

Ricercatore/Ricercatrice
Sede: Via Balbi 6
Tel: 010209 9840
Email: Emiliano.Beri[at]unige.it / Home Page


Attività di Ricerca

 

Emiliano Beri si è laureato con lode in Storia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Genova. Nel 2011 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Storia sempre presso l’Ateneo genovese, discutendo una tesi sulle guerre di Corsica del medio Settecento.

Dal 2012 al 2016 è stato assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Antichità, Filosofia, Storia e Geografia (DAFiSt) dell’Università di Genova sviluppando due progetti di ricerca biennali: “Militarizzazione e territorio nelle Liguria dell’Ottocento” e “Genova e le sue frontiere marittime: difesa e controllo (XVI-XVIII sec.)”.

Dal 2008 al 2016 ha fatto parte delle unità di ricerca locali di due PRIN (Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale) coordinati da Livio Antonielli (Università di Milano) e dell’unità di ricerca locale del progetto Futuro in Ricerca-FIRB (Fondo per gli Investimenti della Ricerca di Base) coordinato da Valentina Favarò (Università di Palermo). Dal 2012 al 2017 ha operato anche nell’ambito di quattro progetti di ricerca d’Ateneo (PRA e FRA).

Ha fatto parte del CEPOC Centro interuniversitario di studi “Le polizie e il controllo del territorio” (dal 2013 al 2019) e dell’Organizzazione scientifica “Red Columnaria. Red Temática de investigaciĂłn sobre las fronteras de las MonarquĂ­as IbĂ©ricas”, nodo Mediterranean Maritime Borders 16th to 21st century (dal 2016 al 2018). Dal 2015 al 2018 ha collaborato col Centro interuniversitario per la storia marittima e navale

Attualmente coordina l’attivitĂ  di divulgazione scientifica del Laboratorio di Storia Marittima e Navale (NavLab) del DAFiSt, collabora con l’unitĂ  scientifiche italiana del progetto ERC Starting Grant 2016 Seafaring lives in transation. Mediterranean maritime labour and shipping during globalization 1850s-1920s ed è membro di unitĂ  di ricerca nel PRIN 2017 Il brigantaggio rivisitato. Narrazioni, pratiche e usi politici nella storia dell’Italia moderna e contemporanea

Si interessa di storia sociale, militare, marittima e navale dei secoli XVI, XVII e XVIII, con particolare attenzione per quest’ultimo. Si occupa anche di divulgazione scientifica come Coordinatore dell’attivitĂ  di divulgazione del Laboratorio di Storia Marittima e Navale.

Ha lavorato sul contrabbando di guerra nell’area marittima ligure e tirrenica, sull’esercizio dei poteri di polizia in Corsica e nel mar Ligure, sull’organizzazione dell’esercito e della marina da guerra genovese, sugli strumenti di raccolta e analisi delle informazioni (con particolare attenzione per l’apparato consolare), sulle dinamiche sociali nella Corsica genovese e, più in generale, sull’interazione pubblico-privato e poteri locali-potere centrale nel controllo e nella difesa del territorio e degli spazi marittimi.

Ha pubblicato tre monografie – “Genova e il suo Regno. Ordinamenti militari, poteri locali e controllo del territorio in Corsica fra insurrezioni e guerre civili (1729-1768)” (Novi Ligure 2011), “Genova e La Spezia da Napoleone ai Savoia. Militarizzazione e territorio nella Liguria dell’Ottocento” (Novi Ligure 2014) e “Contrabbandieri e corsari napoletani nella Rivoluzione di Corsica 1757-1768” (D’Amico 2020) – e numerosi saggi in opere miscellanee e in riviste scientifiche, nazionali e internazionali.

Negli anni accademici 2016-17 e 2017-18 ha insegnato Storia sociale nel corso di Laurea triennale in Storia e Storia militare nel corso di Laurea magistrale in Scienze Storiche della Scuola di Scienze Umanistiche dell’UniversitĂ  di Genova. Per l’anno accademico 2018-19 è stato docente aggregato di Storia militare nel corso di Laurea magistrale in Scienze storiche della stessa Scuola. A partire dall’anno accademico 2019-20 è docente aggregato sia di Storia militare (CdS in Scienze Storiche) che di Storia sociale (CdS in Storia)



Lista pubblicazioni (IRIS)

Ricerca 'BERI Emiliano' in IRIS (link esterno)