logo_unimc unige_logo uniud_logo

Esperti nella formazione, gestione e conservazione in ambito pubblico e privato

Per il secondo anno consecutivo avrà sede anche all’Università di Genova il master in “Formazione, gestione e conservazione di archivi digitali in ambito pubblico e privato” (Fgcad) attivato dall’Università di Macerata in partnership con l’Ateneo genovese e quello di Udine. Il master forma esperti specializzati nella progettazione dei processi di dematerializzazione, nella formazione, gestione e conservazione di documenti informatici e di archivi digitali, sia nelle imprese che nelle pubbliche amministrazioni.

Le domande d’iscrizione devono essere presentate entro il 6 novembre. Tutte le informazioni, dal bando di iscrizione al programma didattico, sono disponibili sul sito del master.

Il corso, giunto alla undicesima edizione, forma figure professionali fortemente richieste dal mondo del lavoro, sia nel settore pubblico che privato, come quelle del Responsabile della gestione documentale, del Responsabile della conservazione digitale, del Responsabile della funzione archivistica di conservazione, o più in generale, quelle del records manager o del digital curator.

L’attività didattica del master, passato con questa edizione al secondo livello, si svolgerà prevalentemente a distanza attraverso una apposita piattaforma e-learning, mentre le attività in presenza si terranno in parallelo presso le sedi delle Università di Genova, Macerata, Udine.

L’iniziativa formativa ha ottenuto il patrocinio dell’Associazione nazionale archivistica italiana (Anai) e dell’Agenzia per l’Italia digitale (Agid). Agevolazioni sono previste per i soci dell’Anai.

Il bando della XI edizione del master FGCAD (a.a. 2017/2018) è online

fgcad_logo_s-300x167 fgcad_map